Il Libro

Il primo libro che uscirà per Storie di Cartone è il racconto intitolato Berkeley o Mariana dell’Universo della scrittrice argentina Liliana Heker. Cominciamo con l’Argentina e non potevamo che partire da lì: è proprio in questo paese che nasce la prima esperienza di editorial cartonera.

Al vitale e ancora poco esplorato panorama letterario argentino abbiamo rivolto un occhio attento e abbiamo selezionato la voce originale e interessante di questa scrittrice. Liliana Heker è considerata una delle grandi narratrici argentine contemporanee, nota soprattutto per i suoi libri di racconti, quasi tutti tradotti in inglese e pubblicati anche in Francia, Germania, Olanda.

Ci siamo concentrati sul racconto, perché rappresenta il genere letterario fondamentale e più rappresentativo della letteratura argentina, coltivato e sperimentato con abilità e maestria da tutti i più grandi scrittori argentini. I loro testi hanno segnato un punto di riferimento insostituibile per la forma racconto e continuano ad affascinare per la loro straordinaria modernità.

_______________________

Dall’Argentina ci spostiamo in Bolivia dove, nel 2005, è nata la quarta editorial cartonera, Mandrágora Cartonera. Fra gli autori del suo catalogo figura il boliviano Edmundo Paz Soldán, voce che STORIE di CARTONE ha scelto per il suo secondo libro. È con Dochera, racconto apparso nella raccolta Amores Imperfectos e vincitore del celebre Premio Juan Rulfo 2007, che proseguiamo il nostro viaggio nella letteratura latinoamericana.

Edmundo Paz Soldán, professore di letteratura latinoamericana alla Cornell University e autore di romanzi e racconti tradotti in otto lingue, è una delle voci più rappresentative del movimento letterario latinoamericano McOndo, sorto negli anni Novanta in opposizione al realismo magico.