STORIE di CARTONE

Il progetto STORIE di CARTONE – Laboratorio di editoria popolare nasce da un gruppo di giovani incontratisi a Torino e accomunati dalla passione per la lettura e la letteratura, così come dal desiderio di partecipare attivamente alla produzione di cultura e a una sua libera circolazione.

Affascinati dell’esperienza delle editoriales cartoneras, piccole case editrici indipendenti nate in seguito alla crisi economica argentina del 2001, sul modello della prima Eloisa Cartonera, il gruppo informale Cartoneros ha deciso di sperimentare un’esperienza simile in Italia, cominciando con il coinvolgere la realtà circostante, Torino e la provincia piemontese di Cuneo.

Le editoriales cartoneras si caratterizzano per la qualità dei testi che pubblicano, il formato artigianale, la valorizzazione di principi come la solidarietà e il lavoro comunitario. Sono un progetto editoriale ma anche artistico, ecologico, sociale e solidario.

Le idee di partecipazione attiva alla produzione culturale, di coinvolgimento di testi, zone e gruppi ai margini, di democratizzazione dell’accesso alla letteratura, di riutilizzo di materiali di recupero sono alla base del progetto che vedrà la realizzazione di un laboratorio itinerante.

I partecipanti potranno imparare a creare un libro fatto a mano, a partire da materiale di recupero, con semplici fotocopie, ago, filo, carta, cartone, colla e colori. Iscriviti

Sarà un’occasione per mettere in campo creatività e manualità, per trovarsi a stretto contatto con la letteratura e la lettura, per condividere e scambiare competenze e idee e riflettere sulle possibilità dell’uso di materiali di scarto in modo creativo.

Il progetto è realizzato grazie al contributo dal Programma Gioventù in Azione della Commissione Europea – Direzione Generale Istruzione e Cultura.